Sul Gay Pride Cecchetti ha preso un granchio. Ma ha fatto il bene della Lega